Permesso di Soggiorno

N.BIl seguente articolo non è aggiornato. Questo sito si basa su contenuti prodotti dagli utenti stessi. Si prega di lasciare un commento sotto il post per aggiungere e/o modificare l’articolo o contattare direttamente lo staff: infoATvivistanbul.com

 

Una nuova legge riguardo ai permessi di soggiorno è entrata in vigore ad Aprile 2014. Leggi tutti gli aggiornamenti qua: http://vivistanbul.com/la-nuova-legge-per-gli-stranieri/

 

Ottenere il permesso di soggiorno per i cittadini italiani non è difficile, ma è necessario sapere le procedure e seguirle dettagliatamente. Secondo la nuova legge, i cittadini stranieri che richiedono il permesso di soggiorno per la prima volta devono farlo tramite le autorità di rappresentanza nel paese di cittadinanza (controlla l’indirizzario dei consolati turchi in Italia).

I permessi di soggiorno per gli studenti, quelli di lunga duranta e i rinnovi saranno rilasciati ancora dalle questure per adesso. Gli erasmus possono quindi fare richiesta del permesso di soggiorno tranquillamente dalla Turchia. Per la procedura da svolgersi in Turchia, prima di tutto è necessario prendere un appuntamento tramite il sito https://e-ikamet.goc.gov.tr/ dal quale potrete accedere al modulo per richiedere il permesso.

Nella pagina “ IKAMET IŞLEMLERI” del sito trovate l’elenco di tutte le tipologie di permessi da poter richiedere a seconda delle vostre specifiche esigenze.

Ecco passo per passo COSA è NECESSARIO FARE per richiedere il permesso di soggiorno per coloro che possono richiederlo dalla Turchia:

1-   Prendere un appuntamento sul sito internet https://e-ikamet.goc.gov.tr/

2-   Seguire le istruzioni, completando il formulario per la richiesta di permesso di soggiorno

3-   Stampare a colori il modulo: nel documento finale saranno indicati il giorno e la data dell’appuntamento

4-    I documenti da portare all’appuntamento sono:

  • il modulo stampato a colori
  • 4 fotografie in formato fototessera
  • il passaporto
  • la fotocopia della pagina del passaporto con fotografia, la pagina con il timbro dell’ultima entrata in Turchia
  • 500$ per ogni mese di soggiorno da dimostrare tramite una fattura richiesta ad un ufficio di cambio che riporti il numero del passaporto o attraverso un estratto conto (per informazioni sull’apertura del conto bancario).
  • Attestazione della stipulazione di un’assicurazione privata (come stipulare un’assicurazione privata)
  • Contratto di affitto o documento che testifichi l’indirizzo di residenza del richiedente

Generalmente il permesso di soggiorno è pronto in 15 giorni lavorativi, ma le tempistiche possono variare a seconda della zona e della stagione.

Inoltre, dovrete pagare le tasse, che variano a seconda della lunghezza del permesso di soggiorno (es. 6 mesi, 1 anno, 2 anni). La tassa per l’approvazione del permesso di soggiorno è di  205,30 TL, mentre servono 25 dollari per il primo mese di permesso e 5 per ogni mese che segue.

Dal momento che arrivate in Turchia, vi consigliamo di richiedere l’appuntamento il prima possibile perchè il visto turistico ha durata di 90 giorni e l’attesa per ricevere l’appuntamento è abbastanza lunga data la forte affluenza di stranieri.

– Se il visto turistico vi è scaduto ma avete preso l’appuntamento prima della data di scadenza del visto turistico potrete circolare nel paese senza problemi con la fotocopia della data dell’appuntamento da mostrare in caso di controlli. Questo documento non vi autorizza ad ogni modo a circolare furi dal paese.

– Se dovete lasciare il paese quando il visto turistico sarà scaduto ma non siete stati ancora ricevuti all’appuntamento per il permesso, non avrete problemi a lasciare il paese ma non potrete rientrare in Turchia per altri 90 giorni.

Per il RINNOVO del permesso di soggiorno dovrete consultare di nuovo il sito https://e-ikamet.goc.gov.tr/, predere l’appuntamento come di sopra spiegato e scegliere l’opzione rinnovo. La procedura per il rinnovo è da svolgersi online. Dovrete inoltrare tutti i documenti richiesti per posta e attendere che vi sia spedito, sempre per posta, il vostro nuovo permesso di soggiorno.

A seconda dei quartieri ci sono liste di attesa più o meno lunghe, che variano da pochi giorni a un paio di mesi. Al momento della consegna della richiesta di rinnovo, dovrete pagare le tasse a seconda della durata del permesso di soggiorno.



 

Condividi:

Articoli correlati

87 comments

  1. samantha

    ciao ragazzi,
    ritengo opportuno spiegarvi la mia esperienza in modo tale che se capitasse anche a voi sapere già come fare.
    Io sono entrata in Turchia, con il visto da studente, l’8 settembre e sono dovuta tornare in Italia il 28 di novembre quando ancora non avevo ricevuto il permesso di soggiorno.
    Innanzitutto non erano scaduti i 90 gg , inoltre sono potuta rientrare senza problemi perché avevo con me il documento che io avevo già preso appuntamento per il per. di sogg.
    Detto ciò potete tranquillamente tornare in Italia MA RICORDATE DI PORTARE CON VOI IL FOGLIO DELL’ APPUNTAMENTO E DE PAGAMENTO GIA’ EFFETTUATO.

    • Andrea

      Ciao! Ti ringrazio per ciò che hai scritto perchè è prorpio il prblema che cercavo di risolvere. Volevo solo chiederti se questa cosa si può fare una sola volta prima di avere ricevuto il permesso di soggiorno o se non ha importanza. Conosci poi per caso una questura dove il procedimento di ottenimento del permesso di soggiorno sia più breve?
      Grazie ancora

  2. Julien

    Ciao! Volevo chiedervi: senza visto si può entrare e fare il permesso di soggiorno in turchia? Perchè da quel che ho capito per gli italiani non esiste il visto turistico, visto che basta la carta d’identità per entrare in turchia…
    Grazie

    • vivistanbul
      Author

      Precisazione: quando i cittadini italiani entrano in Turchia, viene rilasciato loro un timbro, che vale come visto turistico gratuito per 90 giorni di soggiorno su 180 giorni.

    • vivistanbul
      Author

      Credo che gli studenti erasmus non debbano pagare le tasse. Rimangono quindi soltanto le spese per il libretto: circa 135 TL

  3. maria

    ciao, sono entrata con l’Ikamet che avevo già, ma mi è scaduto due giorni fa, avrò dei problemi al momento della partenza dalla Turchia? grazie

  4. vivistanbul
    Author

    Ciao Maria. Si, in teoria dovresti averne. Ti conviene prendere l’apputamento per il rinnovo e presentare il foglio dell’apputamento in areoporto alla partenza. Sai già tra quanto partirai?

  5. vivistanbul
    Author

    In teoria i 90 giorni di visto turistico non sono applicabili se risiedevi con permesso di soggiorno. Possono “multarti” per i giorni in eccesso oppure lasciarti uscire senza problemi ma farteli poi quando vorrai rientrare. Prova a chiamare il consolato per essere sicura.

  6. Angelica

    Io parto giorno 19 per l’Erasmus, con la Beykent University. Ho fatto il visto e all’ambasciata di Roma mi hanno detto di chiedere indicazioni alla mia università per il permesso di soggiorno. Vorrei però capire se devo fare qualcosa prima di partire, per evitare brutte sorprese. Ad esempio, io non ho stipulato nessuna assicurazione privata… è necessaria?

    • vivistanbul
      Author

      Assicurati che il tuo passaporto sia valido per i prossimi sei mesi. L’assicurazione privata è necessaria, ma è meglio se la stipuli direttamente in Turchia, ad esempio con Yapikredi.

    • mattia

      Ciao, io sto partendo in erasmus per la beykent university quest’anno, posso chiederti qualche informazione sulle procedure e sull università ospitante? Ti ringrazio 😉

  7. Luca

    Ciao, arriverò ad istanbul il 6 ottobre per fare il tirocinio, quindi con visto studente. La certificazione dei 300$ mensili è obbligatoria anche per gli studenti??? Grazie mille!

    • vivistanbul
      Author

      No, con un visto studentesco non è necessario dimostrare di avere denaro già sul conto,dato che si da per scontato che riceviate una borsa di studio! Hai ragione,questa cosa non è molto chiara dal testo!

  8. Lara

    CIao!
    Io partirò per lstanbul i primi di novembre e tornerò definitivamente a fine febbraio. Nel mezzo però ho già predisposto un rientro in italia ogni tre settimane con una pausa più lunga per Natale. in questo modo la mia permanenza in Turchia non supera gli 85 giorni. volevo sapere se posso avere dei problemi per entrare e uscire dal paese con questa regolarità e se quindi mi conviene chiedere il permesso di soggiorno o se non vi sono problemi a patto che io non superi i 90 giorni.
    grazie mille!

  9. Giovanni Andrea

    Salve, sono uno studente minorenne che vorrebbe andare ad Istanbul a lavorare un paio di mesi d’estate. Ci sono eccezioni alla procedura nel mio caso o funziona tutto come da voi detto?

    • vivistanbul
      Author

      Caro Giovanni, dovrebbe funzionare tutto allo stesso modo: soggiorno turistico di 90 giorni, per soggiorno prolungato necessità di permesso di soggiorno, contratto di lavoro un sogno

  10. Arianan

    Ciao a tutti!
    Per la seconda estate ho lavorato in Turchia, ma quest’anno, a differenza dell’estate scorsa dove tutto è stato fatto regolarmente, il mio ufficio ha richiesto il permesso di residenza, ma non mi è stato consegnato, quindi alla partenza mi hanno fatto pagare una multa di 83 euro, perché non avevo in mano questo permesso… Al momento in aeroporto non mi hanno detto nulla sul rientro, ma ora vorrei sapere, avendo pagato la multa, posso rientrare senza problemi in Turchia?? Grazie

    • vivistanbul
      Author

      Caro Arianan, la multa che hai pagato era per aver sforato i 90 giorni di soggiorno turistico. In teoria devi aspettare 180 giorni dalla tua ultima uscita prima di poter rientrare

  11. Filippo

    Ciao!
    Devo richiedere un permesso di soggiorno a scopi lavorativi (sono gia a istanbul). Vivo in Maltepe, ma se provo a prenotare un appuntamento alla stazione di polizia locale mi fornisce solo la possibilita di scegliere tra 3 date che sono gia complete (“full”). Posso prenotare un appuntamento in una stazione di polizia di un dipartimento differente rispetto a quello in cui vivo? İnoltre, eseguendo la prenotazione, ho notato che chiede di presentarsi solo con il passaporto, le fotocoie del passaporto, le foto e l’approvazione del miniştero del lavoro e della prevıdenza sociale: sono davvero necessari gli altri documenti a cui fai riferimento?
    Grazie in anticipo, e complimenti per il sito

  12. vivistanbul
    Author

    Ciao Filippo!
    Stai cercando di prendere il permesso di soggiorno o di lavoro?
    Solitamente il permesso di lavoro si richiede tramite l’azienda e ci sono vari documenti che devono essere presentati, sia da parte tua che da parte dell’azienda.

    • Filippo

      Io mi sto occupando del permesso di soggiorno e, per ottenerlo a scopi lavorativi, ho bisogno dell’approvazione del ministero del lavoro e della previdenza sociale ( Çalışma ve Sosyal Güvenlik Bakanlığı ), che immagino si traduca come permesso di lavoro. Di quest’ultimo se ne sta occupando l’azienda, alla quale ho potuto fornire unicamente passaporto, diplomi universitari e gli esami medici richiesti.
      İ miei quesiti rimangono gli stessi del post precedente :-)

  13. vivistanbul
    Author

    Perfetto. Allora le risposte sono: in teoria si deve fare richiesta presso la questura del proprio quartiere di residenza. C’è chi, a mali estremi, si registra per un periodo di tempo sotto un altro indirizzo per riuscire a prendere un appuntamento prima.

    Tutto quello che deve essere portato è indicato anche dal sito ufficiale, perciò puoi benissimo attenerti alle loro indicazioni.

    • Filippo

      Parlando direttamente con un responsabile della Polizia Locale, mi e stato detto che prendevo l’appuntamento sbagliato e che quello corretto sia quello da turista, e che richiede esattamente la documentazione da te indicata. Ho pensato pero di chiedere informazioni anche al consolato turco in Milano, e mi hanno detto che facendo l’applicazione da loro, avvio le pratiche per il permesso di lavoro e soggiorno contemporaneamente e che i relativi permessi vengono emessi entro un mese, oltre al fatto che richiedono unicamente passaporto, foto, contratto nominale dell’azienda e lettera di invito dell’azienda. Diciamo che risulta una strada ben piu semplice e meno dispendiosa che occuparsi di assicurazioni e notai.
      Mi sai confermare questa informazione?
      Grazie anticipatamente per il grande aiuto

      • vivistanbul
        Author

        Il permesso di lavoro può essere richiesto dalla Turchia tramite l’azienda per cui lavori o dall’Italia tramite le rappresentanze turche sul territorio italiano. In entrambi i modi il permesso di lavoro dovrebbe garantire automaticamente il permesso di soggiorno o il suo prolungamento. In teoria dovresti fare richiesta dal consolato italiano in Turchia se non hai un permesso di soggiorno attualmente, ma questo non so se è il tuo caso dato che tu vivi già in Turchia. Puoi leggere l’articolo sul permesso di lavoro: http://vivistanbul.com/permesso-di-lavoro/, che riporta le procedure prima del cambiamento della legge nell’Aprile 2014.

        La nuova legge, adesso in vigore, non fa alcun riferimento diretto a come ottenere un permesso di lavoro, perciò si da per scontato che la procedura sia la stessa. L’unica cosa è che è stato introdotto un nuovo tipo di permesso di soggiorno “per affari”, ma che non farebbe al caso tuo. Inoltre, tra le possibili motivazioni per il permesso di soggiorno di breve durata esiste quella lavorativa.

        Ad ogni modo, per maggiori informazioni puoi controllare il seguente sito: http://www.csgb.gov.tr/csgbPortal/yabancilar/eng/index.html

        Ci dispiace non poter fare di piu’.

  14. Omar

    Slave,prima Di tutto complimenti per il sito….ben fatto.
    Avrei bisogno di un informazione per quanto riguarda il permesso di soggiorno,
    Sono in Turchia dal 05 ottobre come turista e non uscirò prima del 23 dicembre,per rientrare dopo il 27 dicembre ho bisogno di prolungare adesso il mio permesso turistico?….tra l’altro si può richiedere un prolungamento di altri 3 mesi aggiuntivi?
    Grazie

  15. vivistanbul
    Author

    Ciao Omar,
    in base alla legge turca il periodo di permanenza in Turchia come turista non può eccedere i 90 giorni nell’arco di sei mesi. In caso in cui si debba permanere in Turchia per un periodo piu’ lungo, è necessario fare domanda per il permesso di residenza in teoria entro il primo mese in Turchia. Se quindi pianifichi di restare piu’ del limite di 90 giorni, ti consigliamo di prendere al piu’ presto un appuntamento presso la questura competente del quartiere in cui risiedi tramite il sito dell’ufficio stranieri (yabancilar.iem.com.tr).

  16. francesco

    Ciao a tutti,
    Sono uno studente erasmus e studio a istanbul ormai da un paio di mesi. Il mio appuntamento per il permesso di soggiorno è fissato per il 4 dicembre, ma vorrei uscire dalla turchia per andare a Bucarest il prossimo weekend (28 novembre – 2 dicembre). Ho stampato il foglio con la richiesta di appuntamento e pagato la tassa di di 50 tl per il permesso di soggiorno. C’è qualcosa che posso fare per uscire dalla turchia o devo rinunciare al mio viaggio? sono disposto anche a pagare un’eventuale multa, se non eccessivamente cara.
    Grazie mille!

  17. vivistanbul
    Author

    Ciao Francesco,

    Non dovresti avere problemi ad uscire e rientrare presentando il foglio della richiesta di appuntamento! Ricordati assolutamente di portarlo con te!

  18. Camilla

    Buongiorno, sto facendo l’erasmus ad Istanbul. Sono entrata in Turchia a Settembre con un visto per studenti e poi l’università turca (Koc University) mi ha fissato un appuntamento (16 Ottobre) per il permesso di soggiorno. Non possiedo ancora un permesso di soggiorno, ma da quanto ho capito dovrebbe essere in processo. Devo tornare in Italia il 20 dicembre per una settimana, come devo fare?

    • vivistanbul
      Author

      Ciao Camilla,

      Se ti sei presentata all’appuntamento il 19 di Ottobre e i tuoi documenti erano in regola dovresti riceverlo a breve, anzi, mi sembra strano che tu non l’abbia già ricevuto. Per uscire dal paese puoi tranquillamente presentare la ricevuta dell’appuntamento per il permesso, sia all’andata che al ritorno.

  19. clokli

    Salve! Io ho fatto la richiesta per il permesso di soggiorno e mi hanno lasciato un foglio che mi permette di lasciare la Turchia per un Massimo di 15 giorni senza spese aggiuntive. Ora il problema è che devo tornare in Italia per un periodo più lungo e sul visto che ho precedentemente ritirato in Italia sta scritto: single entry. Sapete che problematiche potrei riscontrare ritornando in Turchia dopo 20gg?

    • vivistanbul
      Author

      Ciao! Potrebbe essere che dovrai pagare una multa, ma dipende molto dal personale di controllo all’aeroporto. D’altronde sanno che sei Erasmus dal visto che hai.

  20. Davide

    Ciao a tutti, sono entrato in Turchia il 15 giugno e dal allora sono andato avanti e indietro varie volte tra la Turchia e l’Italia. Ora l’11 dicembre finisce il periodo di 180 giorni. All’interno di questo periodo i miei 90 giorni spesi in loco scadono l’8 dicembre. Il problema è che mi devo fermare qui in Turchia fino al 24. I primi appuntamenti disponibili per un permesso di soggiorno sono a gennaio. Ora mi sembra di capire che per non pagare multe potrei uscire l’8 dicembre, stare via fino al 12 e poi rientrare per gli altri 12 giorni. Qualcuno sa dirmi quanto pagherei di multa se non uscissi? E quanti giorni ‘non-autorizzati’ mi verrebbero imputati? 3 (dall’8 all’11, giorno in cui finisce il periodo di 180 giorni), oppure 16 (dall’8 al 24)? Avete altri consigli? Grazie mille e complimenti per il sito!

    • vivistanbul
      Author

      Puoi prendere l’appuntamento per il permesso di soggiorno. Per quanto lontano sia, ti rende legale nel paese. Per entrare e uscire nel periodo in cui stai aspettando l’appuntamento dovrai solo mostrare il foglio dell’appuntamento. C’è da dire che il sistema a volte è molto flessibile, e se sei un personaggio scomodo possono farti problemi anche se segui questa procedura. Assicurato di non essere uno di questi. :)

      Altrimenti, come hai detto tu, puoi uscire l’8 e rientrare il 12 (meglio fare il 13 Il 14 giusto per essere sicuri).

  21. francesco

    Salve.
    Complimenti per il blog.
    Il mio quesito è questo:
    Come ottenere il permesso di soggiorno valido un aanno (si chiama visto turistico?).
    Io mi trovo ad istanbul.sono entrato in turchia con carta d’identita il 12 novembre. Ho un passaporto.

    Inoltre, per prendere l’appuntamento online dal sistema e-randevou, quale è la voce giusta da clikkare per richiedere il permesso di residenza valido per un anno? E quale è la voce da clikkare per motivi turistici?

    Inoltre, so che serve un foglio firmato dalla padrona di casa che attesta che sono ‘ospite’ presso la sua abitazione.
    Esistono moduli prestabiliti o deve autocertificare in qualche modo?

    Grazie mille!

    • vivistanbul
      Author

      In teoria per il permesso di soggiorno dovresti fare richiesta in Italia, ma a quanto sembra è ancora possibile farlo dalla Turchia. L’opzione da selezionare è “Kısa dönem ikamet izni” (Short Term Visa), che ti permetterà di cliccare come motivazione quella turistica.

  22. Giulia

    Ciao a tutti.
    A gennaio partirò x Istanbul x un erasmus. Ho già il visto ma mi manca ll’ ASSICURAZIONE SANITARIA e non so come devo farla per averla. Mi date voi delle indicazioni ore ci se x favore? X
    Perché tutti quelli che interpello mi dicono dice diverse e non so cosa fare.

    • vivistanbul
      Author

      In teoria la tua università ospitante dovrebbe occuparsi di darti informazioni a riguardo. Alcune prevedono la copertura tramite l’assistenza sanitaria pubblica

    • vivistanbul
      Author

      Dipende per quanti mesi di soggiorno farai richiesta. Dovrai solo pagare le tasse, che sono circa 25 dollari il primo mese e 5 dollari per i mesi successivi.

  23. Roberta

    Ciao! Volevo un’informazione…Quando scade il visto di studio ad esempio di 6 mesi e si ritorna in Italia, dopo un mesetto si può ritornare in Turchia senza problemi con il visto turistico?

  24. Daniela

    Salve,
    Sono entrata in Turchia il 5 settembre con il timbro sul passaporto valido come visto per 90 giorni. Ho fatto richiesta per il permesso di soggiorno dopo venti giorni ma non mi è ancora pervenuto, il permesso dovrebbe essere valido fino a Gennaio. Dopo ciò ho prolungato il mio erasmus fino a Giugno. Adesso sono rientrata in italia con un permesso speciale che certifica che ho presentato domanda e pagato per il mio permesso, questo permesso speciale è valido solo 15 giorni stando fuori dalla Turchia.
    A febbraio dovrei rientrare in Turchia ma non so sinceramente quale sia la procedura in questi casi.
    Posso rientrare senza problemi in turchia con un visto? E in caso, che visto?
    Posso prolungare il mio permesso una volta in turchia o è necessario farlo prima dell’ingresso nel paese?

    • vivistanbul
      Author

      Ciao Daniela! Le info sono un po’ confuse. Tu adesso sei in Italia e rientri direttamente a Febbraio? Se così fosse è una situazione un po’ particolare, dato che rientrerai quando il visto che ancora non hai è già scaduto (e questo lo sai per certo?). Ad ogni modo, nel documento che attesta che tu hai fatto richiesta per il visto, non si dovrebbe far riferimento alla durata del visto, perciò loro in teoria dovrebbero lasciarti entrare per riceverlo. Ad ogni modo, se ce li hai, porta i documenti che attestano che hai prolungato l’erasmus!

      • Daniela

        Le info sono confuse perché la situazione è complicata. Io ora mi trovo in Italia e tornerò a Febbraio, il permesso di soggiorno è quasi sicuramente fino a Gennaio perché sul mio permesso speciale (con il quale son potuta uscire legalmente dal paese senza multe) vi è indicato come ultimo giorno il 30/01, differente da altri erasmus che hanno per esempio giugno come deadline anche nel permesso breve. Tuttavia non posso essere sicura al 100% non avendo il permesso ufficiale in mano. Sono molto preoccupata non vorrei mi respingessero alla frontiera per un errore che alla fine non è mio, alla polizia locale non mi hanno dato informazioni certe a riguardo. Farò come mi avete detto. Vi ringrazio per la pronta risposta!

  25. fabio

    Salve, sono studente erasmus a Istanbul ho il visto da studente scaduto da un mese ma ho l’appuntamento per il permesso di soggiorno per il 12 febbraio. il 6 febbraio devo tornare in italia sapete dirmi se avrò problemi in aeroporto ? se incorro in una multa di che ammontare sarà? grazie mille

        • vivistanbul
          Author

          Si, perchè se il tuo permesso è scaduto devi avere qualcosa che attesti che hai fatto richiesta per il rinnovo, altrimenti dovrai pagare una multa per ogni giorno che hai sforato!

          • fabio

            ho provato a chiedere il permessodei 15 gg ma non me lo fanno ! grazie delle informazioni, un’utima cosa, sapete a quanto può ammontare ua multa se ho il permesso scaduto da 35 gionri ? non mi resta che pagare la multa!!! grazie mille

  26. Fra

    Salve, avrei una domanda un pò particolare….nel caso in cui io entrassi in Turchia e richiedessi il permesso di soggiorno come privato cittadino….in un secondo momento potrei iscrivermi ad un’università turca? o dovrei rientrare in italia, richiedere il visto per motivi di studio e ritornare in Turchia? ma se io avessi già il permesso me lo annullerebbero?o non mi accetterebbero nell’università? grazie a chiunque riuscirà a svelarmi questo arcano 😀

    • vivistanbul
      Author

      Si, le verrà chiesto di rientrare in Italia per farti rilasciare il permesso di studio dal consolato, con il quale dovrai fare richiesta di n altro permesso di soggiorno. Se lei ha già il permesso di soggiorno la accetteranno all’Università, e le consiglieranno di rifare il visto, adattandolo alla sua posizione. CHe bella idea quella di studiare in Turchia! Dove e cosa sta pensando di studiare?

    • Fra

      In realtà dovrei solo fare la tesi…in architettura (riqualificazione/recupero)…!solo che visti i tempi che si allungano per mettermi d’accordo con l’università di là (ITU se tutto va bene), non rientrando in progetti erasmus o altro, intanto pensavo di partire per portarmi avanti! diciamo che sto valutando tutte le ipotesi possibili vista la burocrazia non clemente…grazie mille per la risposta!!! la terrò in considerazione 😀

  27. Carla

    Salve a tutti,
    sono una studentessa erasmus ad Istanbul da Settembre 2014 e tornerò in Italia il 9 Febbraio; il mio permesso di soggiorno è scaduto il 30 gennaio 2105, sapete a cosa andrò incontro all’aeroporto? Multe e cose del genere…
    Ringrazio in anticipo.

  28. Valentina

    Buongiorno, ho bisogno del vostro aiuto perchè ho le idee un po’ confuse in merito al permesso di soggiorno. Ho letto il vostro articolo che dice che per ottenere il permesso di soggiorno (a me interesserebbe quello di breve durata un anno) con la nuova legge si deve fare la domanda direttamente dall’Italia tramite Consolato. Il Consolato al quale mi sono rivolta mi ha però detto che se voglio rimanere in Turchia per più di 90 gg, devo provare a prendere un permesso di soggiorno dalla Questura in Turchia. Se non rilasciano, potrò fare la richiesta del visto di lunga permanenza in Turchia presso il Consolato prima di andarci, il quale inoltrerà la mia richiesta all’autorità competente in Turchia e quando riceveranno una risposta (se è positiva) potranno rilasciare il mio visto. Con quel visto potrò entrare in Turchia e fare la richiesta del permesso di soggiorno.
    Quindi il primo passo da fare una volta in Turchia è rivolgermi alla Questura?
    Grazie

    • vivistanbul
      Author

      Nonostante la legge stabilisca che sia ormai compito delle istituzioni di rappresentanza in Italia a rilasciare il visto, sembrerebbe che ancora questa normativa non sia implementata. Se le hanno detto che è possibile fare richiesta direttamente in Turchia, dovrà seguire la procedura seguente: prenotare un appuntamento sul sito internet yabancilar.iem.gov.tr/randevu.html e presentarsi il giorno dell’appuntamento con tutti i documenti richiesti.

  29. Tiziana

    Ciao a tutti!
    Sono appena arrivata ad Istanbul senza aver fatto richiesta di visto al consolato, ma fiduciosa che avrebbero la mia rchiesta di permesso di soggiorno da qui (mi ero informata da una ragazza, arrivata però prima di aprile 2014). Nonostante sia qui per motivi di dottorato, devo fare una richiesta di permesso di soggiorno semplice, per 6 mesi. E’ quindi possibile nel mio caso andare direttamente in questura qui a Istanbul?
    Altra domanda, in caso in cui la prima abbia risposta positiva: il documento relativo a “500$ per ogni mese di soggiorno da dimostrare tramite una fattura richiesta ad un ufficio di cambio che riporti il numero del passaporto o attraverso un estratto conto”, in cosa consiste in termini pratici? L’estratto conto può essere della mia banca italiana?
    Premettendo che sono davvero pessima e forse ancora ingenua in fatto di burocrazia, vi ringrazio di cuore se vorrete rispondermi!

    • vivistanbul
      Author

      Potrà fare richiesta di un appuntamento in questura ad Istanbul e recarsi all’appuntamento con tutta la documentazione necessaria. L’estratto conto può essere anche di un conto italiano, purchè riporti suo nome e cognome. Non si preoccupi, la burocrazia non è troppo difficile per il permesso di soggiorno, basta seguirla passo passo e non dimenticarsi di niente!

  30. sabrina messina

    buongiorno,ho chiesto l’anno scorso nel 2014 l ikamet che ho ottenuto con valdita’ un anno.sono stata fissa a istanbul per tre mesi e a febbraio del 2015 sono rientrata in italia.vengo a istanbul piu’ o meno per sei giorni al mesi.Volevo chiedere se nel caso non decidessi di ritrasferirmi a istanbul e continuare e enire per circa6/7 giorni al mese cosa succede se lascio scadere a fine settembre l’ikamet.saro’ costretta ad aspettare 90 giorni dalla scadenza prima di rientrarein turchia anche se non ho usufruito dei 90 giorni in 180 giorni?grazie

    • vivistanbul
      Author

      Basta che tu ti trovi fuori dalla Turchia alla scadenza dell’Ikamet e non ci saranno problemi. Non dovrai aspettare 3 mesi ma potrai tornare appena vuoi!

  31. Mariangela

    Salve, io avrei questa domanda:

    Devo andare in Turchia per un Internship di AIESEC di 6 settimane (45 giorni) e mi hanno detto: devi fare visto e assicurazione in Italia non in Turchia, senza nessun’altra informazione. La mia domanda è, non avendolo mai fatto: devo andare al consolato con l’assicurazione fatta su internet (quale esattamente? quanto costa?) oppure come? Help!

  32. Giuliana

    Salve, sono una studentessa universitaria e sono alla fine del mio percorso di studi e vorrei fare la tesi ad Istanbul (la mia permanenza sarà al piu di 5 mes)i, io pero non saprò fino a metá settembre circa se otterrò la borsa (poiché dipende dai fondo disponibili della mia università) per fare la tesi all’estero, in teoria pero ne dovrei risultare idonea. In tal caso posso essere io ad autofinanziarmi?
    Un ultima domanda, poiché il mio ragazzo lavora la, per quanto riguarda il permesso di soggiorno, ho comunque bisogno di un contratto di affitto o posso dare solo il domicilio?
    Vi ringrazio anticipatamente

    • vivistanbul
      Author

      Basta che qualcuno con un contratto di affitto ti faccia un’attestazione (meglio se notarile) che dichiara che vivi in casa sua. Non ho ben capito invece la richiesta riguardo alla tesi. Certamente potrai autofinanziarti per ottenere il permesso di soggiorno! Dovrai dimostrare di avere i soldi che richiedono!

  33. SABRINA MESSINA

    salve,il 26 settembre mi scade l ikamet .al momento non ho bisogno di rinnovarlo perche vivo in italia e torno ad istanbul ogni 15 giorni.devo uscire dalla turchia il 25 settembre e posso rientrare anche il 27 o devo aspettare qualche giorno per non avere nessun problema di ingresso? grazie

  34. Mary

    Ciao a tutti! grazie per le informazioni sul permesso di soggiorno. Ho provato a prenotare un randevu nella città di Kayseri ma mi risulta tutto occupato fino al 14 dicembre (e poi più nessuna data). Si tratta di un short term, è possibile che non ci sia posto o ho sbagliato io? Tutti i giorni del calendario sono sbarrati..come faccio se non riesco a prendere l’appuntamento entro 90 giorni? Grazie in anticipo!!

  35. Giorgia

    Ciao a tutti, volevo chiedere un’informazione ed è abbastanza urgente! Devo partite in erasmus in turchia per 6 mesi e lo posso fare con la sola carta d’identità?

  36. Buongiorno,
    Più che una risposta è una richiesta di aiuto su come fare. Vi espongo i lproblema:

    la mia società opera in tutto il mondo per realizzare impianti industriali come subfornitore di altre aziende, sia italiane che estere.
    Attualmente abbiamo acquisito e stiamo acquisendo commesse per impianti che andranno installati ed avviati in Turchia. Di conseguenza dovremo inviare i nostri tecnici in Turchia per periodi che possono arrivare anche a 6 mesi, non obbligatoriamente continuativi, e nello stesso periodo avranno la necessità di spostarsi su diversi impianti, da un cliente all’altro, che possono essere sia nell’area di Istanbul, sia in altre aree della Turchia.

    Ho appreso che vi è un limite, dettato dalle leggi Turche, di 90gg ogni 180gg oltre il quale non si può andare che purtroppo ci impedirebbe di completare i lavori se non disponendo di molti più tecnici di quanti ne abbiamo a disposizione.
    Per questo motivo Vi chiedo se ci sono altri metodi per permettere allo stesso tecnico di poter usufruire più giorni lavorativi in Turchia rispetto al limite sopra indicato.
    Grazie in anticipo.

    • vivistanbul
      Author

      Questo è un quesito molto interessante. Credo che per il vostro caso dobbiate fare un permesso di soggiorno per i suddetti lavoratori. L’altra opzione è che le aziende con le quali lavorate forniscano un permesso di lavoro (il che fornisce automaticamente un permesso di soggiorno) per i vostri lavoratori. In tal caso, dovrebbero essere le aziende a fare questa richiesta.

  37. Alfonso

    Salve,
    ho urgentemente bisogno di informazioni da voi che ne sapete molto più di me.
    Premetto che vivo attualmente in turchia con un regolare permesso di soggiorno con validità di un anno.
    Sono rientrato in Italia per una breve visita in data 21 sett. 2015 per poi ritornare in turchia il 24 dello stesso mese, purtroppo però ho smarrito durante il rientro in Italia il permesso di soggiorno… avrò problemi?

    G

    • vivistanbul
      Author

      Meglio fare denuncia ai Carabinieri in Italia e portare la denuncia con te! Per essere sicuro di cosa fare prova a chiamare il consolato turco!

      • clio

        buonasera, io andrò a Istanbul a breve e mi è poco chiaro come devo muovermi per ottenere il permesso di soggiorno turistico. Sforerei i 90 giorni per questo devo ottenere il permesso. Ho sempre pensato di dover fare tutta la procedura in Turchia, ma leggendo quello che Lei ha scritto, devo richiedere il permesso di soggiorno a scopo turistico al Consolato turco in Italia? anche perchè ho già guardato sul sito del governo turco per l’ikamet e non ci sono date disponibili fino a Gennaio. Quindi cosa dovrei fare per stare tranquilla?

        La ringrazio

  38. Peggy

    Salve a tutti,
    vi scrivo per chiedervi alcune info: un mio amico, munito di visto turistico, stava seguendo dei lavori di supervisione tecnica come referente di una società italiana che costruisce macchinari ad Istanbul.
    Purtroppo arrivato all’ aeroporto per il rientro in Italia è stato fermato dalla polizia considerando che aveva superato i 90 giorni di permanenza in Turchia nell’arco di 180 giorni..
    Ha regolarmente pagato una multa ed appena rientrato in italia si è recato presso il consolato competente per ottenere un regolare visto per il nuovo accesso.
    Orientativamente mi sapreste dire quanto tempo passa prima di ricevere il visto e se pensate che possano esserci complicazioni alla luce di quanto accaduto all’aeroporto?
    Grazie mille

  39. Giovanni

    Ciao! Volevo un’informazione…ho un visto di lavoro che mi scade il 22 dicembre (durata 1 anno) sono rientrato in italia ad agosto,posso rientrare in Turchia senza problemi con il visto turistico?

  40. Marti

    Ciao a tutti!
    Io sono una studentessa erasmus entrata in Turchia il 6 settembre. Ho fatto la richiesta per il permesso di soggiorno più o meno due mesi fa ma non mi è ancora arrivato a casa. I miei 90 giorni però sono finiti e all’ufficio per il permesso di soggiorno, quando ho consegnato tutto, non mi hanno lasciato alcun documento.. Proprio nulla nulla! Mi sono confrontata con altri erasmus e anche loro mi hanno confermato che ti lasciano a mani vuote. La mia domanda è: Come posso fare per andare in Italia per qualche giorno e poi rientrare in Turchia se non mi sarà ancora arrivato il permesso di soggiorno? Posso?

  41. Fabiana

    Ciao a tutti,
    volevo porre il mio quesito.
    Ho lavorato in Turchia dal 18 maggio 2015 al 15 settembre 2015 e la mia azienda mi ha rilasciato il permesso di soggiorno con una validità di 6 mesi quindi scadenza 10 novembre 2015.
    Ora sono in Italia ma dovrei rientrare in Turchia per una vacanza ma il permesso di soggiorno l’ ho perso e non lo trovo più.
    All’ uscita della Turchia me lo chiederanno anche se è scaduto?

    Grazie mille

  42. Giuliana

    Ciao, io ho vissuto a istanbul per svolgere la mia tesi per 5 mesi con regolare permesso turistico che é scaduto il 29 di febbraio. Io sono tornata in italia il 21 febbraio e ora vorrei tornare a istanbul per 10 giorni.. Avevo chiesto in questura a istanbul e mi avevano detto che dopo la scadenza del permesso potevo tornare… È giusto vero? Grazie in anticipo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>