Per chi non è al mare: eventi in città ad Agosto

C’è ancora qualcuno in città? Agosto è un mese piuttosto piatto per Istanbul, quando tutti – stranieri e turchi – si spingono verso le località di mare per godersi un po’ di vento o colgono l’occasione per fare un saluto alle famiglie. Se siete tra i pochi ancora rimasti in città, eccovi un po’ di suggerimenti per come spendere il vostro tempo.

Spirou and Le Marsupilami – Istituto di Cultura Francese

In occasione del suo 75esimo compleanno, il famoso personaggio Spirou, opera del fumettista francese Robert Velter, è protagonista di una mostra all’Istituto di Cultura Francesce su Istiklal. La mostra rimarrà aperta fino alla fine di Agosto.

Mostra dei ventagli al Sabancı Museum.

Quale tema più adatto con questo caldo estivo? La mostra comprende 120 ventagli provenienti dalle collezioni private di Nurcan Artam, direttore e fondatore di Artam Antik A.Ş., e include pezzi dal 1720 al 1900. Oltre ai ventagli, anche ritratti e dipinti che offrono un’idea del ruolo di questi oggetti, ormai quasi fuori uso, nella storia della moda. Questa è una mostra per curiosi e gli amanti dei dettagli: troverete piccole perle provenienti dal passato.

“1001 faccie dell’Orientalismo” al Sabanci Museum

Ricordiamo inoltre la mostra, sempre al Sabanci Museum già segnalata sul nostro sito: un viaggio tra le opere che ritraggono o rimandano all’Oriente di un tempo e quello solo immaginato.

“Close quarters” a Istanbul Modern

Mostra dedicata alla fotografia contemporanea all’Istanbul Modern. Le foto 18 artisti turchi sono esposte congiuntamente attraverso video, istallazioni e stampe. “Close Quarters” (“Le stanze chiuse”), vuole mettere in mostra la sfera personale quotidiana degli artisti e delle loro vite, per stimolare una riflessione sul “familiare” e lo “sconosciuto”.

 

Artisti: Özgür Atlagan, Fatma Belkıs, Dilan Bozyel, Yusuf Darıyerli, Cemil Batur Gökçeer, Ege Kanar, Korhan Karaoysal, Metehan Özcan, Civan Özkanoğlu, Emir Özşahin, Muhitin Eren Sulamacı, Özlem Şimşek, Sinan Tuncay, Gözde Türkkan, Devin Yalkın, Begüm Yamanlar, Sarp Kerem Yavuz, Cemre Yeşil

Condividi:

Articoli correlati

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>