Arte contemporanea a Istanbul

I percorsi dell’arte

Non molti italiani sanno quanto è variegata la scena dell’arte contemporanea ad Istanbul. In particolare, i quartieri della parte Europea al di là del corno d’oro: nella zona di Galatasaray, Tophane e Nisantasi.

Una sola passeggiata per Istiklal già offre un’idea della quantità di piccole e grandi gallerie d’arte contemporanea e moderna: la più imponente delle strutture è SALT, uno spazio aperto di recente che ha già ospitato importanti mostre internazionali, all’interno dei suoi cinque piani. Altra importante e rinomata sede dell’arte contemporanea è l’edificio Misir Apartmant, situato circa a metà di Istiklal Caddesi, con i suoi 7 piani, quattro dei quali ospitano gallerie.

Percorrendo Istiklal venendo da torre Galata, troverete sulla vostra destra Arter, una galleria a più piani. All’incrocio dove si erge il palazzo del liceo di Galata Saray, scendete sulla destra verso il Bosforo. Vi trovate su una strada chiamata Boğazkesen, nel quartiere di Tophane, all’apparenza zona molto tipica di una Istanbul vecchia, ma che vi riserverà la sorpresa di molte piccole gallerie: alcune al piano terra, alcune all’interno di appartamenti.  La via di Boğazkesen scende fino al mare. A quel punto, girate a sinistra sulla strada principale dove passa la tramvia, e costeggiando la moschea di Nusretiye, giungerete ad Istanbul Modern, la galleria più importante di Istanbul di arte contemporanea e moderna, con mostre permanenti e temporanee di artisti turchi e stranieri. Per coloro in possesso del permesso di soggiorno e per i cittadini turchi l’entrata è gratuita il giovedì. Se le vostre tasche ve lo permettono, premiatevi infine con un caffè al bar della galleria, a ridosso del mare (8 TL, 4 euro).

 

Mappa delle gallerie d’arte contemporanea a Istanbul 


Visualizzazione ingrandita della mappa

Condividi:

Articoli correlati

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>