cay_bahcesi

I migliori Çay Bahçesi di Istanbul

I migliori Çay Bahçesi di Istanbul

Uno dei passatempi più importanti in questo paese è il rito di bere il, senza badare ad orario o giorno. Il tè, ossia il çay, è una bevanda importante di cui i turchi vanno molto fieri. Non casualmente preparare un buon tè non è da tutti. Come molto di voi sapranno qua in Turchia si prepara con l’apposito çaydanlık (niente bustine per favore, quelle sono da giovani impreparati e da studenti) e si serve munito di piattino e cucchiaino. Il tè sarà la cosa che vi verrà offerta più frequentemente mentre visitate amici, parenti e negozi. La bevanda è infatti usata anche per accompagnare le trattative di prezzo o di accordi. Se vi incontrate fuori casa con un amico turco prima delle 7 di sera è molto probabile che vi venga proposto Bir çay içelim mi? (Ci beviamo un tè?). Quindi se volete sorprenderli, proponete voi un posto dove andare. Qui sotto vi offriamo una breve lista di quelli che a nostro parere sono i posti più particolari dove bere il tè a Istanbul.

Europa

Hazzo Pulo Pasaji: questo pasaj è imboccabile da Istiklal Caddesi, molto vicino al Liceo Galata Saray. L’entrata sembra un negozio di cianfrusaglie, ma una volta sorpassati tutti i negozi di collane e braccialetti vi si aprirà davanti un piccolo spiazzo con tanti tavolini e sgabellini pieni di giovani e non che sorseggiano il tè durante la pausa dal lavoro o dallo studio. Ci sono vari negozietti di riferimento a seconda della zona che sceglierete e prezzi sono tutti uguali.

Pierre Loti: forse uno dei più famosi luoghi con vista di Istanbul, dedicato allo scrittore francese che soggiornò a Istanbul tra il 1876 e il 1880. Ve lo segnaliamo perché ritenuto uno dei più belli, ma noi personalmente lo troviamo leggermente sovrastimato. Vi si accede tramite una seggiovia che parte da Halıç/Eyüp. Una volta sulla collina godrete del panorama sull’intero Corno d’Oro. Sconsigliato caldamente durante le giornate grigie o con foschia.

Fındıklı Parkı: proprio davanti alla fermata del tram di Fındıklı vi sono diversi posti dove prendere il tè proprio davanti alle onde del Bosforo. Scegliete quello che preferite e godetevi la vista sul Bosforo e Üsküdar. Attenti alle onde! Quando passano le grandi navi da carico possono giungere fino agli sventurati bevitori di çay più avventurieri.

Karaköy (di fianco al mercato del pesce): ormai diventato un po’ troppo affollato e di moda, purtroppo, questo rimane un luogo molto suggestivo per prendersi un tè fuori dal marasma di Istanbul. Per raggiungerlo basta attraversare il mercato del pesce e continuare a camminare lungo il Corno d’Oro. Là dove c’erano soltanto qualche çaycı solitari, adesso ci sono banchini che vendono pesce sulla griglia e tavolini a volontà. Rimane il fatto che avete il Corno d’Oro davanti, con l’imponente Sülemaniye e Fatih Camii. Da evitare durante le giornate ventose. Diventa una giostra di ombrelloni.

Asia

Moda Aile Çay Bahçesi: seguendo Moda Caddesi vi ritroverete davanti una distesa di tavolini immersi nel verde che si affacciano sul mare. Siete arrivati al Moda Aile Çay Bahçesi, uno dei luoghi più affollati di Kadıköy. Il tè è rinomato per non essere dei migliori, ma la vista e la tranquillità ripagano il danno, che molto spesso noi stranieri non siamo neanche in grado di percepire.

Küçük Moda Çay Bahçesi: sorpassando il Moda Aile Çay Bahçesi e proseguendo sulla stessa strada (passate il vecchio Moda Iskelesi senza scendere sul Sahil) troverete una piccola nuova versione del Moda Aile Çay Bahçesi, considerata la più alternativa. Qui pochi tavolini accompagnati da ombrelli parasole offrono una vista possibilmente ancora più bella, con le isole visibili in distanza durante i giorni dall’aria nitida.

Nazim Hikmet Kültür Merkesi: questo centro culturale dedicato alla figura del poeta Nazim Hikmet possiede uno dei più grandi spazi nel centro di Kadikoy dove prendersi un buon tè. Fino a poco tempo fa, c’era una piccola fontana al centro del giardino, adesso sostituita con un mini palchetto. Si preparano anche colazioni e pranzi. Questo luogo ha una connotazione politica precisa, anche se è ovviamente aperto a tutti.

Davanti a Kız Kulesi (Harem): a Üsküdar, sul lungomare proprio davanti alla suggestiva torre della ragazza, è il posto ideale per un tè con una meravigliosa vista sul Bosforo con la Istanbul Europea alle spalle.

Şaşkınbakkal: Dal lato asiatico sulla strada lungomare da Kadikoy a Bostanci, vi sono diverse piccole postazioni da dove godersi il tè sulla spiaggia, guardando le isole principi pochi distanti. Bellissimo anche d’inverno, quando sulla spiaggia non c’è nessuno.

Per le vostre aggiunte commentate qua sotto! Qual è il miglior posto dove prendersi un çay a Istanbul?

 

Condividi:

Articoli correlati

  1. simonetta

    I miei preferiti sono Hazzo Pulo Pasaji e Fındıklı Parkı (addirittura quello con le sedie di plastica direttamente sulla riva!). Aggiungo, sempre da Istiklal Caddesi il Mandabatmaz, forse un po’ buio, ma tranquillo. E poi il cay sul traghetto, in inverno :-)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>