Assistenza Sanitaria Turchia

Assicurazione sanitaria

SANITA’ E ASSICURAZIONE SANITARIA

Attenzione: a partire da Aprile 2014 è obbligatorio avere un’assicurazione sanitaria per ottenere il permesso di soggiorno

Per i cittadini italiani in viaggio o con residenza in Turchia privi di assicurazione sanitaria, ottenere prestazioni sanitarie quali visite mediche, ricoveri urgenti o acquisto di medicinali, è una spesa considerevole.

Il consolato Generale di Istanbul ha concluso con la Universal Hospital Group un protocollo che prevede un trattamento di favore per tutti i cittadini italiani presso gli ospedali facenti parte del predetto gruppo. Ad Istanbul presso l’ospedale Tedesco in via Siria Selviler, presso zona Taksim.

L’accordo stabilise uno sconto pari al 45% delle spese mediche, esclusi dall’accordo sono farmaci, cure dentali ed estetiche.

Per maggiori informazioni contattate : 0212 – 293 2150/ 1577 (assistenza in inglese).

Vi sconsigliamo un ricovero o una visita urgente in ospedali pubblici.

Dal 2011 è attivo un numero di emergenza per i turisti con problem sanitari: 112, in lingua inglese, araba, russa, tedesca. É stato inoltre creato un numero per i reclami: 184, nelle stesse lingue.

Ci sono unità per i pazienti stranieri in numerosi ospedali in diciotto province. Per ulteriori informazioni:

http://www.saglik.gov.tr/SaglikTurizmi/belge/1-13511/yurtdisi-hasta-birimi-olan-hastaneler.html

Per cure dentali e ginecologiche vi consigliamo di recarvi presso la struttura sanitaria Kizilayı, presente in molti quartieri della città.

Fare un’assicurazione sanitaria: Consigliamo, prima di intraprendere un viaggio in Turchia, di consultare l’azienda sanitaria locale (ASL) del vostro comune di residenza per sapere che tipo di copertura potete ottenere.

Tra le tante presenti sul mercato, riteniamo che quelle create dall’azienda di assicurazioni Europ Assistance, siano valide e non eccessivamente costose.

Per coloro che già vivono in Turchia, si consiglia di contattare Yapikredi

 


Condividi:

Articoli correlati

12 comments

  1. Sara

    Sarò ad Istanbul per lavoro e soggiornerò tre mesi, è necessario fare l’assicurazione sanitaria? Se non la faccio avrò problemi con il soggiorno? se è si dove posso farla?
    Grazie in anticipo

    • vivistanbul
      Author

      Cara Sara, se non superi il soggiorno di 90 giorni su 180 non avrai bisogno di niente: nè permesso di soggiorno, nè assicurazione.
      Se invece soggiorni piu’ di 90 giorni avrai bisogno di richiedere il permesso di soggiorno, per il quale è necessaria un’assicurazione sanitaria.

  2. Annalisa

    Salve!
    sto leggendo cose molto diverse su internet e sono un po confusa. tra tre settimane mi recherò ad Antalya per un erasmus di 6 mesi. Per ottenere il permesso di residenza una volta arrivata quale assicurazione sanitaria mi conviene fare? Grazie mille!

    • vivistanbul
      Author

      Sembrerebbe che non sia richiesta la maggior parte degli Erasmus. Solitamente l’università rilascia un foglio che attesta che sei coperta da assicurazione sanitaria per il periodo di soggiorno. Informati bene presso la tua università o presso quella di destinazione!!

  3. claudia

    Salve, sono a Istanbul da quattro settimane, pensavo di riuscire a rimanere rientrare entro 90 giorni, invece sforerò di sicuro. Se stipulo adesso un’assicurazione sanitaria, la data della mia copertura inizierebbe da ora e non dal 16 aprile, data del mio arrivo in Turchia. Questo potrebbe crearmi problemi con la polizia? Accetteranno la mia assicurazione anche se l’ho avviata solo ora e il primo mese sono stata scoperta? Grazie

  4. Giorgia

    Ciao a tutti! a settemnre partirò per un Erasmus di sei mesi ad Izmir e ovviamente ho bisogno dell’assicurazione sanitaria (che mi è stata esplicitamente chiesta dall’università ospitante).

    Mi potreste dire qual è il minimo che devo assicurare? perchè sono veramente in confusione…
    Grazie!

  5. federica

    Salve!
    A settembre sarò ad Istanbul per un Erasmus di 5 mesi. Seguendo i vostri post ho contattato Europ assistance ma il preventivo sulla polizza sanitaria che mi hanno rilasciato ( “Stage 180″) non coprirebbe tutti gli aspetti richiesti dalla legge turca quindi non credo che potrà essere accettata in loco. Cosa mi consigliate di fare? Rivolgermi direttamente alla Yapikredi?

    Vi ringrazio per l’attenzione!

  6. serena

    salve starò ad Istanbul per un periodo di 4 mesi e, come da nuova normativa, richiederò permesso studenti in loco. per quanto concerne l’assicurazione sanitaria sapete darmi suggerimenti? conviene sottoscrivere polizza in italia ad hoc?
    grazie

  7. Devo partire per erasmus 5 mesi e ancora nessuno Sa dirmi con chiarezza cosa devo fare per l’assicurazione sanitaria in Turchia in modo da avere il permesso di soggiorno erasmus. Ho letto i post precedenti , Europa assistance non capisco perché non sia buona , inoltre non capisco se il problema è di tutti gli studenti erasmus perché la Turchia non effettua direttamente questa assicurazione richiedendo i dati dello studente che dovrà essere ospitato in modo da farglielo trovare pronto all’università ospitante ? Non c’è organizzazione .

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>